Disfunzioni posturali : ecco come prevenirle

Sa.Ni Corporate con la tecnologia Diasu ha studiato un programma di prevenzione

0
53
disfunzioni-posturali
disfunzioni posturali

Le disfunzioni posturali saranno presto definite una patologia a tutti gli effetti, essendo alla base di una serie di disturbi che vanno dal mal di schiena al mal di denti.

Un problema molto spesso sottovalutato, ma che è spesso responsabile di molte alterazioni dolorose e fastidiose che peggiorano la qualità della vita e portano a complicazioni, generando peraltro una spesa considerevole per il Servizio sanitario nazionale.

Disfunzioni posturali? la tecnologia Diasu a servizio della prevenzione:

Sa.Ni Corporate con la tecnologia Diasu è diffusa attraverso network esclusivi come: i Laboratori di Analisi del Cammino Pressorio Lac o i centri PlantarCam, è rappresentata da distributori autorizzati, certificata CE e costruita con i più elevati standard di qualità. Il Centro Ricerche Diasu dà vita a un’ampia produzione scientifica e si avvale di un’équipe di biomedica posturale di cui fanno parte 15 centri universitari italiani ed esteriper le varie specialità mediche.

Disfunzioni posturali: Diasu e la ricerca

L’azienda, per volontà del suo amministratore unico Giorgio Asquini, è partner dell’Organizzazione per l’educazione allo sport (Opes) e partecipa a numerose iniziative, quali:

  • campo sociale;
  • salute;
  • sport;
  • solidarietà;
  • ricerche scientifiche;
  • programmi nelle scuole.

Con le tecnologie Diasu è possibile, oltre al test strumentale, richiedere un plantare computerizzato ricavato dai dati pressori, indicato nel trattamento dei disequilibri dell’appoggio del piede e della postura in genere. 

Produttore sia della tecnologia di costruzione del plantare computerizzato PlantarCAM, che delle apparecchiature ad uso riabilitativo Proprio, come:

  • Pedana podopressoria computerizzata;
  • Pressure Runner; 
  • Tapis roulant pressorio computerizzato. 

Sia il plantare computerizzato PlantarCAM, che le apparecchiature ad uso riabilitativo, vengono utilizzati anche per il riallineamento dell’equilibrio corporeo, particolarmente indicati per gli sportivi.

Disfunzioni posturali: Un piano terapeutico ad hoc

Un percorso per una corretta diagnosi e per obiettivi riabilitativi. Per la prima volta è stato minuziosamente studiato un programma di prevenzione per ridurne l’incidenza nella popolazione, soprattutto giovanile. Il dottor Piero Galasso, direttore scientifico Diasu Sa.Ni Corporate, afferma:

“Le disfunzioni posturali si possono anche prevenire: per questo abbiamo messo a disposizione dei cittadini la nostra professionalità, esperienza e le nostre apparecchiature”

Come fare prevenzione con Diasu?

Esaminare il modo di camminare del paziente con la baropodometria elettronica, attraverso sofisticati macchinari come pedane e scanner che utilizzano la tecnologia 3D. Sa.Ni corporate, grazie alla tecnologia all’avanguardia commercializzata con il marchio Diasu, è in grado di individuare con grande precisione l’origine dei disturbi e programmare un piano terapeutico individuale.

Il Baropodometro 3D è una esclusiva Diasu Sa.Ni Corporate, ed è oggi l’unica pedana che permette valutazioni, senza vincoli di lunghezza e larghezza, analisi pressorie 3D del piede in tempo reale. Il sistema include anche l’innovativo “BioMetricSoftware” sviluppato con le più avanzate tecniche di calcolo e con parametri di valutazione all’avanguardia.

Secondo uno studio del ministero della Salute realizzato nel 2018:

I disturbi più frequenti dovuti a posizioni sbagliate sono:

  • mal di schiena nel 61% dei casi;
  • mal di testa (55%);
  • tensione o dolore alle spalle (49%);
  • dolore al collo (47%).

Da non dimenticare poi che il mal di schiena è la ragione principale di ricorso alle visite dal medico di famiglia, senza contare che in Italia l’assenteismo sul lavoro dovuto a problemi posturali costa più di 3 miliardi di euro l’anno. 

Il tavolo tecnico che ha stilato le raccomandazioni sul trattamento della disfunzione posturale, studiando il problema dal 2017 a oggi, è composto da 22 professionisti e ricercatori. Il documento prodotto è stato approvato dal Consiglio Superiore di Sanità e contiene precisi protocolli terapeutici per gli specialisti: dagli ortopedici ai pediatri, dagli odontoiatri agli oculisti, dai neurologi ai fisiatri.

“Nelson Mandela affermava che un vincitore è semplicemente un sognatore che non ha mai mollato”

Sulla base di questo aforisma Opes e Diasu SA.Ni possono essere considerati due aspiranti vincitori nei loro settori, rispettivamente: promozione sportiva e mondo medicale.

Diasu SA.Ni Corporate con la sede principale di Roma e la presenza in molti altri Paesi come Cina, Bielorussia e Nord Africa, è leader nella progettazione e produzione di sistemi di indagine biometrica. I suoi macchinari consentono in maniera non invasiva la valutazione posturale globale attraverso test di:

  • baropodometria;
  • morfometria a immagini;
  • stabilometria;

Vengono utilizzati in università, istituti scientifici, Asl, ospedali, cliniche, studi medici e radiologici, centri fisioterapici e sportivi di tutto il mondo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here