giovedì, Ottobre 28, 2021
HomeNEWS'Sport e letteratura', Roberto Litta tra i premiati

‘Sport e letteratura’, Roberto Litta tra i premiati

- Pubblicità -spot_img

Sabato prossimo venturo, 17 Luglio, Piancastagnaio diventerà per un giorno la città dello “sport e letteratura” con la prima edizione del “Premio Nazionale Città di Piancastagnaio – La Castagna”.

Il Premio, ideato dal Comune in collaborazione con la Consulting Sport Service Italia, ha visto il supporto della Pro Loco Piancastagnaio, dell’Associazione Culturale Piano Scenico, del direttore artistico Gianmarco Nucciotti e la piattaforma www.scopripiancastagnaio.it. La manifestazione avrà luogo alle 17 al Teatro Vittorino Ricci Barbini.

Molti i personaggi dello sport locale e nazionale, ma anche gli scrittori e i giornalisti che saranno presenti. “La manifestazione – spiegano il Sindaco Luigi Vagaggini e Emanuele Marconi collaboratore dell’Amministrazione – vedrà a Piancastagnaio personaggi di spicco del mondo sportivo, in particolar modo del calcio.

La giornata si aprirà con la breve presentazione dei libri degli scrittori che otterranno il riconoscimento. Un premio che prende spunto anche dai successi di un nostro concittadino: Alessio Dionisi, vincitore del campionato di B con l’Empoli, fresco di ingaggio da parte del Sassuolo che, grazie alla collaborazione con Rossano Dolfi e la Consulting Service Sport Italia è diventato un evento di portata nazionale”.

Oltre ad Alessio Dionisi saranno premiati: il presidente della Lega di serie B Mauro Balata, il DS dell’Atalanta Gabriele Zamagna, il DS della Spal Giorgio Zamuner, l’ex calciatore e DS Andrea Mangoni, il procuratore Andrea Bagnoli, il Campione Italiano Mbk 2020 Cristiano Taliani, il preparatore atletico e docente universitario Giovanni Bonocore, il pro rettore dell’Università di Pisa Marco Gesi, il presidente della Pianese Maurizio Sani, i copresidenti del Grosseto Mario e Simone Ceri, l’avvocato e consulente sportivo Ugo Marazzi, la Sindaca di Crema Stefania Bonaldi, il giornalista sportivo editorialista del Corriere dello Sport Alberto Polverosi, Roberto Colagiovanni fiscalista dello sport.
Tra i commentatori sportivi sarà presente l’ex calciatore e voce Rai Antonio di Gennaro.
Un riconoscimento andrà al giornalista, dirigente sportivo e organizzatore Giulio Halasz, al giornalista e scrittore Carlo Vellutini, allo scrittore Roberto Litta.

A presentare l’evento sarà la giornalista Rai Simona Rolandi, coadiuvata da Barbara Nucciotti, volto e voce degli eventi pianesi.

“Il parterre è di grande livello – afferma Rossano Dolfi, della Sport Consulting Service Italia- crediamo che Piancastagnaio sia il luogo ideale per questo tipo di eventi. L’Amiata è la montagna dello sport e molte società di calcio hanno fatto tappa qui. Da parte dell’amministrazione comunale, che ringrazio, c’è stato sin dal primo momento entusiasmo e disponibilità”.

L’evento sarà anche l’occasione per aiutare la Fondazione Niccolò Galli Onlus grazie al contributo dei presenti e al ricavato di un’asta che vedrà protagonista una maglia dell’Atalanta. Anche per questo Piancastagnaio e l’Amiata attendono gli amanti dello sport.

L’intervista a Roberto Litta
- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

VIDEO NEWS

- Pubblicità -spot_img
Altre News
- Pubblicità -spot_img