venerdì, Dicembre 3, 2021
HomeEVIDENZALa North Sixth Group acquisisce il 31% dell'Ascoli Calcio

La North Sixth Group acquisisce il 31% dell’Ascoli Calcio

- Pubblicità -
- Pubblicità -

L’Ascoli è l’ultima squadra ad aver conquistato gli investitori americani: il North Sixth Group ha ufficialmente acquisito una quota di proprietà pari al 31% della squadra marchigiana che milita in Serie B. L’investimento nell’Ascoli FC porterà a una partnership tra North Sixth Group e l’azienda italiana di articoli per la casa e bricolage Bricofer S.p.A., che attualmente detiene le quote di maggioranza del club.

 Di seguito la nota della società bianconera:

L’Ascoli Calcio 1898 FC S.p.A. comunica che in data odierna, presso lo studio del Notaio Roberta Mori a Roma, è stato formalizzato il trasferimento del 31% delle quote azionarie del Club bianconero alla North Sixth Group, rappresentata da Matt Rizzetta. Con questo ulteriore importante ingresso in Società, è stata completata la ripartizione delle quote azionarie dell’Ascoli Calcio: il 39% appartiene alla Ferinvest Italia S.r.l., la holding della Famiglia Pulcinelli, il 31% alla North Sixth Group, rappresentata da Matt Rizzetta, il 20% a Distretti Ecologici della Famiglia Passeri e il 10% a Rabona Mobile della Famiglia D’Alessandro. Quattro importanti forze economiche ed imprenditoriali che danno ulteriore slancio e vigore ad un Club storico, che fra qualche giorno festeggerà il 123° compleanno”.

North Sixth Group controllerà le operazioni sui mercati internazionali e condividerà i diritti voto e decisionali con Massimo Pulcinelli, proprietario dell’Ascoli FC e amministratore delegato di Bricofer, e con la sua famiglia.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

VIDEO NEWS

- Pubblicità -spot_img
Altre News
- Pubblicità -spot_img