domenica, Settembre 25, 2022
HomeEVIDENZA“Cinema in festa”: dal 18 al 22 settembre tutti i film a...

“Cinema in festa”: dal 18 al 22 settembre tutti i film a 3,50€

- Pubblicità -
- Pubblicità -

“Cinema in festa” è la nuova iniziativa diffusa in tutta Italia che, dal 18 al 22 settembre, permette di recarsi in sala con l’acquisto di un biglietto a soli 3,50€. L’iniziativa è presentata da Mic (Musei In Comune), Anec (Associazione Nazionale Esercenti Cinema) e Anica (Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche Audiovisive Digitali), Fondazione David di Donatello, in collaborazione con il Ministero della Cultura.

Si tratta della prima edizione di “Cinema in festa”, un progetto che abbraccia cinque anni, dal 2022 al 2026. Il format, ispirato alla “Fête du Cinéma” francese, prevede una “festa” di cinque giorni in cui il biglietto costerà soltanto 3,50 dalla domenica al giovedì, ovvero dal giorno preferito delle famiglie fino al giorno di uscita in sala delle nuove proposte settimanali. Ogni anno l’iniziativa includerà due appuntamenti, uno a settembre e uno a giugno: il pubblico potrà assistere a tutti i film in normale programmazione, ma anche ad anteprime, masterclass e altri eventi speciali, anche alla presenza di attrici, attori, registi, sceneggiatori, e altri protagonisti del mondo dello spettacolo.

L’iniziativa vede una grande partecipazione degli esercenti cinematografici in tutta Italia e oltre duemila schermi coinvolti. “Le sale cinematografiche sono presidii culturali e la visione collettiva di un film è un’esperienza unica che arricchisce – ha dichiarato il Ministro della Cultura, Dario Franceschini nel corso della conferenza stampa che si è tenuta nell’ambito della 79° Mostra del Cinema di Venezia in cui è stata presentata la nuova iniziativa promozionale. – Un progetto che permetterà di far vivere le sale e aiuterà a dimostrare che vivere la magia del cinema è un’esperienza collettiva unica e irrinunciabile, che arricchisce le persone ma anche interi territori, quartieri e città”.

Nuove misure di sostegno per le sale cinematografiche

“Dopo il grande supporto che il governo ha dato alle sale durante la pandemia serve adesso un nuovo sforzo. – afferma Annalisa Cipollone, Capo di Gabinetto del Ministero della Cultura In questo senso, verranno attuate ulteriori misure di sostegno come il tax credit per le sale cinematografiche basato sui costi di funzionamento, che prevede delle aliquote per le piccole e medie imprese. Abbiamo stanziato un fondo di 10 milioni di euro per favorire la promozione della visione dei film in sala, fondamentale sarà il contributo alle associazioni per capire che tipo di iniziative mettere in campo. Significativo poi l’investimento contenuto nel PNRR dove abbiamo stanziato fondi specifici per l’efficientamento energetico”.

Tutte le informazioni su https://www.cinemainfesta.it dove è già possibile consultare i film in programmazione.  

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

VIDEO NEWS

- Pubblicità -spot_img
Altre News
- Pubblicità -spot_img
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com