domenica, Maggio 29, 2022
HomeEVIDENZAAscoli Calcio: dopo 17 anni il traguardo dei Play Off

Ascoli Calcio: dopo 17 anni il traguardo dei Play Off

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Dopo 17 anni i bianconeri tornano a giocare i Play off

Davvero un buon campionato quello disputato in questa stagione dell’Ascoli. Dopo delle annate complicate tese ad evitare la retrocessione, in questo campionato i marchigiani hanno sempre occupato posizioni di alta classifica in zona Play Off.

Spareggi promozione che torneranno a svolgere dopo 17 anni dall’ultima volta, quando nel 2005 l’Ascoli perse la semifinale, ma per effetto della condanna sportiva del Genoa e per le mancate iscrizioni del Perugia e del Torino, rimase il club col miglior titolo sportivo e quindi promosso in Serie A.

L’attaccante dell’Ascoli Dionisi ha fatto il punto sulla stagione dei marchigiani e sulla B in generale.

Quest’anno il campionato ha regalato maggiore equilibrio, erano anni che non si decideva tutto all’ultima giornata, promozione, playoff e retrocessione. E’ uno dei campionati più belli, competitivi e spettacolari. La società e una tifoseria come quella di Ascoli meritavano dopo 17 anni la gioia di tornare a competere per qualcosa in più di una semplice salvezza, siamo contentissimi per quello che stiamo facendo”.

Il rush finale: “Sia con la Ternana, che successivamente ai playoff, le partite saranno decise da episodi, saranno molto importanti la tenuta nervosa e fisica. Venerdì bisognerà dare il massimo per vincerla. Quale squadra vorrei evitare ai playoff? L’Ascoli”.

UNDER 14 | ANCONA MATELICA-ASCOLI 0-1

Prima dei play off c’è però l’ostacolo Ternana, che, come l’Ascoli, sta attraversando un ottimo momento di forma.

E’ molto importante far bene perché vogliamo giocarci il primo turno in casa, affronteremo la Ternana come se fosse una partita da play off perché poi giocheremo subito, qualche giorno dopo, sarà importante approcciarsi bene e prendere fiducia per lo sprint finale, daremo tutto come sempre, proveremo a vincere questa partita”. Ha così dichiarato Marcel Buchel, centrocampista dell’Ascoli.

L’ultimo pensiero è per i tifosi. La prevendita è aperta da due giorni e le presenze sono già a quota 4.500: “Sarà un’atmosfera bellissima, poi quando la partita è di sera è l’ideale, ti senti più ‘giocatore’, penso che i tifosi daranno quel qualcosa in più, anche se non mancano mai. Sono la nostra forza in più, il dodicesimo uomo in campo, spero e sono convinto che venerdì sarà la prima battaglia per poi fare bene ai playoff”.

E intanto la cittadina celebra questo traguardo dedicando all’Ascoli una pizza speciale, ideata da Armando D’Ascanio della pizzeria ‘È bona furia’ di Porta Romana.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

VIDEO NEWS

- Pubblicità -spot_img
Altre News
- Pubblicità -spot_img
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com