Viaggio nel food. Il Brand dell’anno : la “COZZERIA DI SANT’ANTIOCO”

Una vera e propria rivoluzione della ristorazione marina. Sbarcato a Cagliari, l’imprenditore Romano Renato Serafini, ha conquistato il suo pubblico con l’apertura di 3 locali con Il concetto ispiratore della COZZERIA per offrire ad un’utenza sempre più attenta alle innovazioni ed alla qualità un prodotto tradizionale e di successo.

Il perfetto equilibrio nelle vendite del prodotto “cozze di Sant’Antioco” con la qualità della tradizione alimentare italiana. La filosofia “ideativa”, volutamente tradizionale, unita ad un’immagine moderna, attraente e coinvolgente ed a una gestione efficiente ed innovativa, definiscono ed identificano un posizionamento unico nel mercato attuale della ristorazione commerciale veloce al tavolo e da asporto. 

La nostra “missione” – dice Serafini – è fare business e contemporaneamente far conoscere la qualità italiana, in particolar modo quella di Sant’Antioco, della “cozza”, deliziare i palati più critici con una qualità innovativa ad un prezzo accessibile a tutti e contemporaneamente lanciare sul mercato nazionale un nuovo tipo di network affiliati nel settore della ristorazione.

Il nostro concetto – prosegue Serafini –  prevede un’organizzazione con metodologie gestionali e lavorative uniche e codificate, con un menù rappresentato dall’elemento base che è la “cozza di Sant’Antioco”, selezionata nel luogo d’origine, in Sardegna, lavorata fresca tutte le mattine, utilizzando materie prime complementari selezionate con cura ed oli vegetali selezionati da esperti: il tutto per preservare la qualità di tutta la filiera, elementi di rilievo e di caratterizzazione del nostro brand.

Il target di riferimento è costituito da clienti del mercato della ristorazione la cui missione di spesa è quantificabile come media clientela fissa e di passaggio, attenta al giusto rapporto qualità/prezzo, alle novità ed all’immagine.

Caratterizzazione del menù

L’impostazione del menù costituisce nella sua semplicità uno degli elementi identificativi del progetto: un menù semplice ma esclusivo che ha la sua chiave di lettura nel concetto ispiratore della COZZERIA , che nella semplicità del menù ha uno dei propri punti di forza. La proposta gastronomica si articola su un listino semplice e contemporaneamente di grande presa sul consumatore:

  • I sautè di cozze proposti in oltre 45 tipi diversi in porzioni da kg e serviti direttamente nella padella di cottura!
  • I primi piatti proposti in 5 soluzioni diversi in porzioni da 1/2 kg!
  • I secondi piatti esclusivamente serviti su sughero sardo e solo da 1 mt!
  • I dolci preparati esclusivamente al tavolo davanti al cliente

La costante ricerca della qualità, il rigoroso rispetto delle metodologie tradizionali di preparazione della cozza di Sant’Antioco, la professionalità del personale addetto effettuata da esperti specializzati costituiscono il know-how che caratterizza questi innovativi concept che ci hanno stupito notevolmente.

Provare per credere ! Nel 2020 ci sarà l’apertura di una nuova location a Roma in partnership con un noto imprenditore romano molto amico di Renato Serafini. Non perdetevi il gusto della cozzeria di Sant’Antioco.

www.lacozzeriadisantantioco.it