Social media marketing, strategia vincente dell’innovativo Ascoli Calcio con il suo “Dream Team”.

0
117

Per comprendere l’importanza del progetto di marketing dell’Ascoli nel calcio è necessario partire da una riflessione sulla società e sul sistema media dello sport attuale. L’avvento del digitale ha avuto da diversi anni, infatti, un significativo impatto in molteplici campi e settori nell’ambito sportivo e non. Tra questi vi sono senza dubbio il mondo della comunicazione e quello dei media, che hanno dovuto fronteggiare le numerose trasformazioni messe in atto dalla rivoluzione digitale.

Tali cambiamenti hanno avuto a loro volta un impatto su aziende e su contesti vari, come per esempio quello dello sport.

Il mondo dello sport, inevitabilmente, ha sfruttato da sempre le potenzialità dei mezzi di comunicazione, fondamentali per mantenere vivo l’interesse con il network di tifosi, partner e sponsor; pur non trascurando i media tradizionali, comunque, ha ormai aderito appieno alle logiche dei media digitali.

Premesso tale scenario, mi sembra scontato come a essere cambiate, in particolare, siano le strategie di comunicazione e di marketing dei club di calcio che si sono dovuti reinventare per coltivare il rapporto con i tifosi in una maniera differente e per costruire sogni che si adeguino a un rinnovato scenario mediale, in cui i social network hanno iniziato a rivestire un’importanza fondamentale. Per questa ragione nasce l’esigenza di sviluppare strategie ad hoc di social media marketing nel calcio, considerando che le società calcistiche (e sportive in generale) sono diventate dei veri e propri BRAND e, in quanto tali, necessitano di tutte quelle accortezze che aziende di altri settori hanno, compresa quindi un’attenzione specifica alla sfera del web e dei media sociali, per poter dialogare con i tifosi e comunicare al meglio la propria immagine.

Il team dell’area marketing e l’area comunicazione dell’Ascoli Calcio, stanno lavorando assiduamente, nonostante il corona virus abbia rallentato evidentemente i programmi già pianificati in precedenza. Questo meraviglioso “ Dream Team” con Valeria Lolli , Monica Calvaresi, Livio Rozzi, Giancarlo Oresti, Giovanni Rapetta, Carlo Di Teodoro e Giuseppe Cinti hanno ideato una serie di iniziative che coinvolgono tifosi, atleti e partner che stanno riscuotendo enorme successo. Da Ascoli Play Cup alle videointerviste per finire con Mettiamoci in Gioco, il progetto charity che sostiene le famiglie in difficoltà, con la raccolta fondi di beni di prima necessità consegnati dagli atleti delle fiamme oro rugby.

Complimenti ragazzi!