venerdì, Dicembre 3, 2021
HomeMINISTERISmart working, Brunetta: bene mozione di maggioranza

Smart working, Brunetta: bene mozione di maggioranza

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Il ministro per la Pubblica amministrazione, Renato Brunetta, dopo il voto a Montecitorio si è espresso in merito al futuro dello smart working.

Bene che il grande lavoro svolto dal Governo per superare lo smart working emergenziale nella Pubblica amministrazione sia riconosciuto e condiviso anche dal Parlamento. La mozione unitaria di maggioranza appena approvata alla Camera recepisce sia tutte le condizionalità per il lavoro agile fissate nel mio decreto sul ritorno in presenza dal 15 ottobre, sia la piena autonomia organizzativa attribuita alle singole amministrazioni, che definiranno nei Piao (Piani integrati di attività e organizzazione) le modalità operative per lo smart working”. 

Le amministrazioni – ha continuato il ministro – potranno fare tutto il lavoro agile che vorranno, senza soglie minime o massime, purché siano rispettate le condizioni stabilite e le regole contrattuali in corso di definizione tra Aran e sindacati e purché sia assicurata la completa soddisfazione di cittadini e imprese, il nostro faro. Con le organizzazioni dei lavoratori è aperto il confronto per anticipare alcuni punti dei nuovi contratti in apposite linee guida. Ringrazio le forze della maggioranza che, responsabilmente, hanno convenuto su un testo scevro da posizioni ideologiche. Stiamo costruendo, insieme, una nuova normalità“.

Credits immagine: Unsplash

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

VIDEO NEWS

- Pubblicità -spot_img
Altre News
- Pubblicità -spot_img