“Premio Enrico Toti” Eccellenze Italiane per Ingegno, Coraggio e Umanità

0
63

Emozioni e commozioni al Circolo Ufficiali “Pio IX” di Viale Castro Pretorio a Roma dove l’Associazione Musicale Enrico Toti in collaborazione con l’Associazione “Imprenditori di Sogni” ha presentato la IV Edizione del “Premio Enrico Toti”, conferito da Claudia Toti Lombardozzi, presidente della stessa e pronipote della Medaglia d’Oro al Valore Militare Enrico Toti, a personalità eccellenti che si sono distinte in Italia e all’Estero negli ambiti che caratterizzarono la vita dell’eroe della Prima Guerra Mondiale: “Arte Militare”, “Sport”, “Ingegno e Inventiva”, “Arte e Spettacolo” e “Viaggi ed Esplorazioni”.

Anche quest’anno l’evento si è tenuto come di consueto a Roma, nella splendida cornice del Circolo Ufficiali “Pio IX”, con patrocinio dalla Regione Lazio ed è stato dedicato ai giovani: attraverso le storie dei premiati, si sono raccontate le avventure di Enrico Toti, per incoraggiare le persone e soprattutto le nuove generazioni a non scoraggiarsi dinanzi alle difficoltà della vita ma a trasformarle in occasioni di crescita e di sviluppo.

Enrico Toti, infatti, a ventisei anni perse una gamba in un incidente sul lavoro mentre lavorava nelle “Ferrovie dello Stato” ma non si perse d’animo: con una speciale bicicletta da lui stesso modificata, intraprese il giro del Mondo pedalando con una gamba sola. Si esibì nei più prestigiosi teatri d’Europa acclamato come una “star” in spericolate acrobazie in sella alla sua bicicletta, si espresse come ritrattista e caricaturista, partecipò a gare sportive con atleti normodotati, brevettò numerose invenzioni.

Allo scoppio della Prima Guerra Mondiale volle partecipare a tutti i costi in prima linea in qualità di bersagliere ciclista. Celeberrimo l’atto estremo di lanciare la stampella contro l’esercito nemico prima di spirare sul campo di battaglia nel sogno dell’Italia Unita. Tale sacrificio gli valse la medaglia d’oro al valor militare. Durante la cerimonia di consegna, moderata dalle attrici dell’Associazione “Imprenditori di Sogni” Claudia Natale e Roberta Amoroso, hanno ricevuto il prestigioso riconoscimento, una targa in metallo realizzata dagli orafi napoletani di “Triade” Antonio Mauro e Biancangela Sparano, il Cap. Com. Michele Americo, 1° Classificato al 144° Corso di Stato Maggiore presso il Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito; Gianni Milano, ingegnere, divulgatore scientifico, conduttore Rai e autore televisivo; Paola Protopapa, canottiera e velista italiana, oro paralimpico Pechino 2008 e primo atleta al mondo ad aver partecipato a tre paralimpiadi in tre discipline diverse; Andrea Devicenzi, atleta paralimpico di Ciclismo e Triathlon, Mental Coach e Formatore; Andrea Bracci, amministratore delegato di Polifarma, azienda leader nel settore farmaceutico che ha fatto dell’eccellenza dei propri prodotti e del fattore umano due elementi distintivi.

Per l’occasione, sono stati esposti in sala la stampella e la bicicletta di Enrico Toti, abitualmente custoditi al “Museo Storico dei Bersaglieri” di Porta Pia. Durante la cerimonia di consegna dei Premi, si sono esibiti: al pianoforte la giovanissima Martina Carini, il M° Gaia Vazzoler e il soprano Rachele Barchi, allieva di Claudia Toti Lombardozzi.

Quest’ultima, già soprano, attualmente promotrice e produttrice di spettacoli ed eventi di carattere musicale, ha duettato con il soprano Nunzia Santodirocco per presentare la Stagione artistica 2019/2020 dell’Associazione Musicale Enrico Toti dal titolo “Musica su Roma”, che prevederà tra Ottobre ed Aprile tredici concerti nel cuore della Capitale con artisti di calibro nazionale ed internazionale. La serata ha avuto uno scopo benefico ed è stata dedicata alla causa della CABSS – Centro Assistenza per Bambini Sordi e Sordociechi, poiché il 2020 sarà l’anno beethoveniano in quanto ricorreranno i 250 anni dalla nascita del grande compositore tedesco, affetto da sordità. Presenti all’evento il Capo di Stato Maggiore della difesa Gen. Enzo Vecciarelli, Il Gen. Ceravolo inviato dal Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, il M° Antonio Barbagallo in rappresentanza del Capo di Stato Maggiore della Marina e il Col. Alessandro Amatiello per il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica. Per il Comitato del Premio Enrico Toti”, presenti i Conti Eolo e Teresa Poli Sandri, l’Avv. Roberto Tieghi e Gioia Marina Pasquinelli Furlàn. Tra gli amici Mauro e Daniela Cocito, Maurizio e Gloria Di Nitto, Ada Zelli Passaretta e Laura Azzali. L’evento è stato realizzato grazie al sostegno alle attività dell’Associazione Musicale Enrico Toti di “Treccani: Istituto per l’Enciclopedia Italiana”, Studio Legale Tributario “Fantozzi e Associati”, “Studio FisioNG” Osteopatia – Fisioterapia, Banca Popolare del Lazio, Banca Lazio Nord. E’ inoltre patrocinato dall’Esercito Italiano, dall’Aeronautica Militare, dalla Fondazione FS Italiane, dall’Associazione Nazionale Bersaglieri e dal Circolo degli Esteri.