Montopolino: in Abruzzo porto i valori di Cuore Nazionale

Maria Luigia Montopolino è la coordinatrice di Cuore Nazionale in Abruzzo.

Appena eletta consigliere comunale a Pescara con la Lega di Matteo Salvini.

L’impegno sociale e quello politico come meta di miglioramento per la comunità

Dottoressa Montopolino, quali iniziative e quali progetti ha realizzato e realizzera’ con Cuore Nazionale in Abruzzo?

“Sono rientrata in Cuore Nazionale da un po’ di tempo, adesso vorrei per prima cosa fare un colloquio con Andrea di Maso per capire le linee guida associative,poi inizierò ad individuare i miei collaboratori su tutta la regione e infine inizio con organizzare eventi, e manifestazioni che spaziano dallo sport, al sociale, alla cultura”– afferma Montopolino

Una soddisfacente campagna elettorale ed un grande risultato in termine di voti e di consensi, soprattutto tante sfide da intraprendere sul territorio

E’ stata eletta consigliere comunale a Pescara. Quali  le prime sfide da vincere e quali i suoi primi impegni?

“Sono stata eletta consigliere comunale da 7 giorni, sul comune di Pescara per la Lega, con 590 voti. Sono ancora stupita ma molto contenta del risultato”– precisa Montopolino.

“Le prime sfide da vincere nel giro di poco sono, la pulizia della città e decoro. Poi iniziamo con gli impegni sulla sicurezza, città, riqualificazione periferie, ripristino delle giuste condizioni dei manti stradali, pulizie e gestione delle aeree verdi”.

Quanto è importante e quanto  tempo dedica alla sua vita privata? 

“Ho due splendidi genitori che mi hanno insegnato un valore fondamentale “l’umiltà” ed un compagno eccezionale con cui vivi la fantastica vita di tutti i giorni, come la ragazza semplice che sono, da cui spero presto di avere una famiglia”– rileva Montopolino.

“Come una ragazza della porta accanto, corro fra lavoro e vita normale, ma alla mia vita privata ed i miei affetti non deve mai mancare la mia presenza ed amore”- aggiunge Montopolino.

Tanta strada da fare, tanta buona volonta’ e i valori di Cuore Nazionale per rendere Pescara e l’Abruzzo punti di riferimento del buon governo.