test
lunedì, Luglio 15, 2024
HomeNEWSMassimiliano Maselli: "Il Garante sarà la sentinella per rimuovere le barriere dei...

Massimiliano Maselli: “Il Garante sarà la sentinella per rimuovere le barriere dei disabili nel Lazio”

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Il Lazio avanza nella tutela dei diritti delle persone con disabilità, istituendo il Garante per la loro tutela. Massimiliano Maselli, assessore della Regione Lazio ai Servizi sociali, Disabilità e Terzo Settore, esprime la sua soddisfazione per l’approvazione all’unanimità da parte del Consiglio.

Maselli si rallegra per lo spirito di collaborazione mostrato da tutti, sia dalla maggioranza che dall’opposizione, nel realizzare questa legge nel breve periodo di quattro mesi. Il Garante per la tutela delle persone disabili sarà una figura di grande importanza, largamente condivisa da tutto il vasto mondo della disabilità.

I prossimi passi prevedono la pubblicazione di un avviso pubblico per reclutare i candidati più adatti. Si selezioneranno i più idonei e poi sarà il Consiglio a eleggere il Garante. Maselli sottolinea l’obiettivo di raggiungere l’unanimità come per l’approvazione della legge stessa. Nonostante il mese di agosto, si conta di nominare il Garante entro ottobre.

Il Garante avrà il compito di colmare una lacuna nella regione, garantendo i sacrosanti diritti delle persone con disabilità. Utilizzando la struttura del Consiglio regionale, monitorerà costantemente la situazione e riporterà ogni informazione. Sarà una sorta di sentinella, in grado di collaborare con i distretti socio-sanitari, intervenire contro le discriminazioni sul luogo di lavoro e lavorare per rimuovere barriere architettoniche, culturali e digitali.

L’inclusione lavorativa per le persone con disabilità rappresenta uno dei temi più critici. Maselli sottolinea che l’istituzione del Garante è uno strumento valido per difendere e assicurare diritti e servizi a cittadini e famiglie della regione, offrendo loro un supporto concreto. L’inclusione lavorativa è una priorità, come dimostra la proroga alla sperimentazione di quattro centri polivalenti per l’assistenza diurna ai giovani adulti disabili.

Per valutare il successo della sperimentazione, Maselli afferma che si incontreranno direttamente le famiglie dei disabili assistiti da questi centri, ascoltando le loro esperienze per capire se il progetto ha funzionato o meno. L’obiettivo principale è ridare dignità a tutte le persone con disabilità, garantendo loro opportunità lavorative e inclusione nella società.

L’istituzione del Garante per la tutela delle persone con disabilità rappresenta un importante passo avanti per il Lazio, dimostrando l’impegno della regione nel garantire i diritti e il benessere delle persone con disabilità. Oltre a questo importante traguardo, Massimiliano Maselli si è distinto come Friend Ambassador del Festival del Cuore, dimostrando il suo impegno nella promozione della solidarietà e dell’inclusione.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

VIDEO NEWS

- Pubblicità -spot_img
Altre News
- Pubblicità -spot_img
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com