L’Italo Disco

Solitamente immaginiamo la disco music un fenomeno prettamente Americano, ma c’è un intero genere DANCE di cui possiamo andarne fieri che porta il nome della nostra Nazione “L’ ITALO DISCO”.

L’ITALO DISCO ebbe inizio alla fine degli anni 70 durante l’esplosione del fenomeno cinematografico statunitense “Saturday night fever” e sulla scia del successo mondiale di un Grande personaggio dalle origini Italiane Giorgio Moroder molti artisti italiani cominciarono ad incidere brani definiti da discoteca in lingua Inglese tra i Pionieri del Genere o Fratelli La Bionda (Carmelo e Michelangelo) che con il progetto D. D. Sound firmarono successi come 1-2-3-4 gimme some more, disco bass, café e successivamente con il loro Nome La bionda è con la hit one for you one for me aprirono la strada in campo internazionale ai numerosi gruppi ed artisti Italiani tra cui spiccano gli Easy Going di Claudio Simonetti, Giancarlo Meo e Paul Micioni con il brano “Baby I love you” apprezzato e ballato in tutto il mondo, e poi il successo di Gepy & Gepy con “body to body” scritto ed interpretato dalla voce particolare di Giampietro Scalamogna, come non ricordare la hit “Miss Manhattan” dei Metropole progetto di AL FESTA con un giovanissimo Mike Francis.

La lista degli Artisti che hanno portato la nostra Nazione ad essere apprezzata ovunque è lunghissima tra i successi più clamorosi è il Gruppo Change di Mauro Malavasi e Davide Romani che con i singoli “the glow of love” paradise “A lover’s holiday” hanno scalato le classifiche mondiali come band famosissime come gli Chic. i produttori ed artisti italiani in cuel periodo godevano di enormi successi internazionali tra essi spiccano i nomi del Calibro come Ronnie Jones, Jimmy Ross, Mike Francis, AGO, Traks, Gazebo, kano, Gaz Nevada, klein + M. B. O., Spagna e molti altri che hanno portato in giro per il Mondo un genere che dà lustro Alla nostra Nazione “L’ITALO DISCO”