“Inganni Economici”, il nuovo libro di Ilaria Bifarini

Dopo il primo libro, “Neoliberismo e manipolazione di massa. Storia di una bocconiana redenta” (2017), ed il secondo, “I coloni dell’austerity. Africa, neoliberismo e migrazioni di massa” (2018), nel quale ha denunciato lo sfruttamento delle popolazioni africane sollevando il caso del neocolonialismo francese e del suo forte impatto sulle migrazioni, l’economista indipendente presenta ora “Inganni Economici, quello che i bocconiani non vi dicono”.

L’appuntamento è per le ore 18,30 di Giovedì 20 Giugno a Roma presso il caffè letterario “Horafelix” e l’autrice spiegherà come a suo modo di vedere gli inganni economici che ci vengono somministrati quotidianamente siano deleteri per la nostra economia.

L’autrice in questo libro denuncia il modello unico economico che con arroganza e presunzione di scientificità tenta d’assoggettarci.

“Una soggezione economica, politica e soprattutto ideologica da parte di un paradigma ingannevole, basato su miti infondati, smentiti sia dalla teoria che dalla realtà, che utilizza leve psicologiche e questioni morali per far presa sull’opinione pubblica. Così, temi prettamente economici  -in primis quello del debito pubblico – vengono trattati come aspetti etico-morali, costruendo una narrazione colpevolizzante che trova nella sofferenza inflitta alle popolazioni attraverso l’austerità la giusta punizione.”

Per avere maggiori informazioni sull’autrice e sul pensiero che l’ha posta alla ribalta come uno dei più importanti fenomeni social degli ultimi anni visitate il