Inaugurata a Rimini la settima tappa di “Un Secolo d’Azzurro”

Un’ inaugurazione top, oggi, alla Fiera di  Rimini per la mostra “Un Secolo d’Azzurro”, all’interno dell’evento The Coach Experience, organizzato dall’Associazione Allenatori. Media partner ufficiale Italia News on line. L’esposizione promossa da S.Anna, patrocinata da Figc, Museo del calcio, Anci, Aiac, Aia, Lega Pro, Lega Nazionale Dilettanti, Confassociazioni. Uno spaccato inedito della storia della nostra Nazionale di calcio con magliette, palloni, scarpini e materiale cartaceo rappresentativi di oltre cento anni. Un affresco culturale e storico.

“Dietro ad un pallone c’è una grande storia legata ai ricordi di ognuno di noi”, ha esordito il curatore Mauro Grimaldi, consigliere delegato Federcalcio Servizi.

“Quando abbiamo progettato questa mostra abbiamo immaginato di trasformare il pallone in strumento didattico -afferma Grimaldi- dargli una voce e fargli raccontare questa storia”.

“Pensiamo di esserci riusciti, di aver coinvolto migliaia di persone in queste prime sette tappe, di aver offerto un messaggio positivo e sostenuto un percorso valoriale importante, soprattutto verso le generazioni più giovani”, aggiunge Grimaldi.  “Tra l’altro completare oltre un secolo di calcio -rileva- non è stato facile e la costruzione dei contenuti è stata oggetto di uno studio attento e meticoloso. Oggi possiamo raccontare questa storia attraverso oltre 200 cimeli che abbracciano un periodo che va dal 1870 al 2006 offrendo agli appassionati una fotografia unica.Quando a settembre la mostra riprenderà il suo tour -annuncia- sarà ancora più completa ed interessante”.

“Il calcio e’ cultura e fa parte della storia d’Italia -sottolinea Aldo Rossi Merighi, Presidente della S.Anna- dalla sua Unita’ ad oggi. E per questo motivo con ” Un Secolo d’Azzurro” vogliamo descrivere non solo l’evoluzione del gioco più bello del mondo ma, anche, della nostra società e di come sia cambiata nel corso degli anni; il modo migliore e più efficace è di raccontarlo con le imprese della squadra più amata: la Nazionale.

Domani sono attesi il Presidente della Figc Gabriele Gravina, e il ct della Nazionale Roberto Mancini,  che presenteranno il libro di Grimaldi su Vittorio Pozzo.