Guardi è un etto de più, che faccio ? lascio? Un calciomercato-supermercato, con interessi di parte. Soprattutto di UNA parte.

Così dicevano alle nostre nonne, i droghieri e i pizzicaroli romani antesignani degli attuali addetti al banco alimentare: “signo’ m’è venuto de più, che faccio lascio?

Vai a capire che oggi il calciomercato , tra rif e raf, tra commissioni stellari, prestiti, svincolati e palestrati, avrebbe seguIto esattamente questa linea: quella dei pizzicaroli della norcineria.

Nel mezzo dell’estate, quando i team si stanno strutturando, sudore preventivo e polmoni da ossigenare nelle località montagne dove i ritiri sono le uniche vacanze di tanti padri regalate ai loro, pochi, figli, chi la fa da padrone chi ruba le copertine e riempie le colonne dei giornali – dovranno pur campare d’ estate o no? – non sono tanto le frivolezze delle serate ponzesi o le ospitate alle kermesse di letture in alta montagna, quanto le trattative estive vere e quelle ‘fake’ dei calciatori col loro seguito di  procuratori, parenti, veline e tifosi assatanati di questo o quel nome da aggiungere all’album personale.

Si ma non è più come una volta. Oggi no. Non c’è più una lira in giro.

E quindi tifosi smarriti pensosi illusi gli tocca assistere agli acquisti differiti! È da qualche estate oramai che di gioisce a rate..

– Ti offro un ottavo della coscia destra di DZeKO se me lo paghi un quarto subito, e tre quarti quando realizza 9 goal, di cui tre di testa dei quali poi uno di nuca.

– Prenditi in prestito l’eterna promessa SHICK, e se non credi alle mie promesse… allora ti ci do dentro anche la sorella, di SHICK! Poco promessa e molto realtà! Vedere per credere.

– se JAMES RODRIGUEZ, arriverà al Napoli direttamente dai blancos del Real Madrid sarà mica per far felice Mister Ancelotti! Sappi che sarà solo per il dipanarsi di un effetto domino internazionale: prima deve arrivare al Real la stella nera più ambita che c’è in giro, quel PAUL POGBA’ che vuoto per pieno viene valutato un paio di centoni (di milioni? Si, si, di milioni!)

ma questa evenienza si rende possibile solo e soltanto se  un’ altra big proprietaria del suo “leggerissimo” cartellino , il MANCHESTER UNiTED in cui allenava MOURINHO, lo lascerà andare, e dunque la domanda qui è lecita..perché mai dovrebbe lasciarlo andare via? 

Domandona…

Andate a farla al procuratore del giocatore, sua maestà RAJOLA, nome altisonante di chissà quale regione asiatica medio orientale, direi del Kirghizistan meridionale, un aspro Paese dell’Asia centrale che sorge lungo la Via della Seta, l’antica via carovaniera tra la Cina e il Mediterraneo. La regione ospita leopardi delle nevi, linci e pecore. Vuoi che non ci trovi un procuratore asiatico?

Ma de che?

MINO RAJOLA, signore signori, mister procuratore fifa degli ultimi 20 anni!

Il vero e (non) unico buttafuoco-puparo-manovratore di fili del calcio internazionale, lui che partendo da Nocera inferiore provincia di Salerno è stato in grado di assemblare così tanta carne da pallone da creare la scuderia più d’ orata del mondo: quel POGBA di cui sopra, ma anche IBRA, BALO, e per finire questa estate DELIGhT alla Juventus, per soli 75 milioni di euro, il costo di un box a Monteverde.

Ma che jene viene in tasca a smuovere giocatori già affermati, prenderli da qui metterli li, sopra sotto davanti e dietro ? 

A lui, ogni spostamento ‘procura’ qualche milioncino di parcella.

E poi ..Notorietà e potere, così tanto che tutti i big vogliono essere trattati da lui.

Il fondo é solo il padrone del carillon estivo e invernale, lui.

Un Moggi più raffinato, all ennesima potenza. il toscano parlava toscano-civitavecchiese.

Questo mostro parla 5 lingue, faceva le pizze ad Harlem con la sua famiglia e oggi gestisce un impero fatto di scarpini pregiati e preziosi.

Siamo solo all inizio di questo tourbillon drogato di compravendite -anche NON necessarie, diciamolo- ma che movimentano e danno linfa al settore e fanno fare… plusvalenze!

Prima della sentenza BOSMAN neppure sapevamo cosa fosse una plusvalenza di un calciatore!

Oggi si compra e si vende in primis per realizzare la plusvalenza che tanto serve ai bilanci delle società sotto l occhio della contabilità FIFA, poi al limite se ti serve un attaccante davvero…puoi sempre chiedere a qualche procuratore di provincia, efficace e genuino, che  ti fa spendere il giusto.

Eppure nel bel essi di questa estate, in attesa dei colpacci un tanto al chilo, c’è un altro tour, molto più de force, dove il nostro NIBALI raggiunge vette francesi insperate! O la FEDE nazionale vince e vince e vince ancora! Datele dell’ acqua con un po’ di cloro e lei, semplicemente, vincerà!

Ma queste note di orgoglio nazionale non sembrano interessare i famelici tifosi di calcio estivo, quelli che per un braccio del loro amato campione rinuncerebbero anche a fare un tuffo con la amata, meglio stare attaccati a internet, non si sa mai che esce fuori il colpaccio e io non lo per primo!

Italiani-italioti? No, anche stranieri, fidatevi.

Perché… alla fine, tutto il mondo è paese.

Una storiella estiva recita e rivela proprio cosi: “Tre settimane fa in un villaggio siciliano Pastorello ha detto che Lukaku andrà alla Juventus” svelato un retroscena relativo all’inserimento della Juventus nella corsa a Romelu Lukaku. Ecco le sue parole, riprese da Tuttojuve.com: “Il procuratore di Lukaku Federico Pastorello, tre settimane fa, era in un villaggio siciliano insieme a due suoi ex assistiti, che erano due giocatori del Catania. 

E a qualcuno, all’interno di questo villaggio, aveva detto: ‘Occhio che alla fine Lukaku andrà alla Juventus’. Molte volte gli abbiamo riso dietro, perchè Lukaku stava andando all’Inter, arriva oggi, arriva domani, arriva tra una settimana… E invece adesso Paratici dovrà cedere tre attaccanti di quelli attuali: Mandzukic – non rientra nei piani di Sarri,  Dybala e Higuain. E forse anche un quarto, Kean. Ceduti questi tre, forse quattro, a quel punto tieni: Douglas Costa, Cristiano Ronaldo e Bernardeschi. E prendi un attaccante più giovane di quelli che hai”.

Bene.

Deduzione?

Si incrementano del 250% le prenotazioni estive per essere… nei villaggi estivi!

Vuoi mettere che mentre faccio risveglio muscolare al mattino, magari intercetto io per primo una notizia così succulenta? Tutta da condividere, chattare, anticipare ai miei amici e rivali di fede calcistica?!

Per gli amici di Italia NewS Online,

Coach gabmariello

Profondo luglio ‘diciannove.