Gli Italiani spendono nel bricolage

Con l’arrivo della bella stagione, si rileva una maggiore propensione alla spesa per gli articoli di fai da te, per la casa estiva e il giardinaggio.

Secondo l’Osservatorio Findomestic , gli italiani sono mediamente soddisfatti della propria situazione economica, confermando un sentiment in crescita, in linea con il trend positivo registrato in chiusura del 2018.

Negli acquisti dei nostri connazionali per il periodo marzo-aprile-maggio-giugno, si nota un particolare interesse verso attrezzature e prodotti di fai da te (+1%), per svolgere attività di manutenzione e sistemazione degli ambienti domestici e per la cura del verde. Per il settore brico-garden, le persone stimano di stanziare attorno ai 268 euro circa procapite.

Positivo anche l’andamento del comparto casa. A interessare i nostri connazionali è soprattutto l’area della ristrutturazione degli spazi abitativi (+0,8%).

Grazie ai numeri del settore, tra acquisizioni e nuovi progetti evidenziamo la crescita e lo sviluppo del Gruppo Bricofer


A parlare del forte sviluppo aziendale di Bricofer, nei mesi scorsi è stato Massimo Pulcinelli, presidente del Gruppo, che ha segnalato, fra le altre cose, l’accordo in esclusiva con Conad per l’introduzione di spazi di vendita da 500 a 1000 mq a marchio Bricofer all’interno dei punti vendita dell’insegna dell’alimentare oltre alle acquisizioni della catena Self, dell’Ascoli calcio e delle numerose nuove aperture a marchio Ottimax.