Giorgio Asquini: quando il talento incontra l’occasione.

CEO di Sa.Ni Corporate

0
66
Giorgio-asquini
Giorgio asquini CEO di Sa.Ni corporate

Giorgio Asquini, amministratore unico CEO di Sa.Ni Corporate, azienda Leader mondiale nel settore dell’analisi del passo e della postura, ha risposto alle nostre domande.

Qualche info su Sa.Ni. Corporate:

Sa.Ni Corporate è leader nella progettazione e produzione di sistemi di indagine biometrica. Con una tecnologia all’avanguardia è riuscita a sviluppare un sistema per lo studio specialistico della postura: da fermo ed in movimento.

Sa.Ni corporate con il marchio Diasu® è sinonimo d’elevata affidabilità!

Grazie alla loro tecnologia, sinonimo di qualità e avanguardia, riescono a dare una valutazione posturale globale non invasiva. Sa.Ni corporate con le sue strumentazioni che si trovano in commercio con il marchio Diasu® offre una vasta gamma di analisi disponibili in ambito di indagine di base e nella valutazione in diversi settori: ortopedicoriabilitativo e sportivo.

Dottor Asquini, come si pone Sa.Ni Corporate srl nello scenario Made In Italy?

La Sa.Ni Corporate srl si pone come leader nel settore di tecnologia avanzata.

Se le chiedessero di spiegarci l’affermazione “pensare globalmente, agire localmente”, che cosa risponderebbe?

Che guardando i mercati internazionali possiamo vantare di non essere secondi a nessuno, ma che il nostro punto di forza e crescita speriamo rimanga in italia.

C’è una metafora con cui lei descriverebbe la sua azienda? 

“Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso, lavorare insieme è un successo.”

Potrebbe indicarci un punto di forza ed un punto di debolezza della sua azienda ?

Forza: la capacità di vedere oltre allo scenario attuale, ovvero pensare al domani vivendo oggi.

Debolezza: poca apertura generale delle aziende a collaborazioni tra loro, ma noto con piacere che questo sta cambiando.

Quanto influiscono le innovazioni tecnologiche, come il digital learning , sul suo lavoro e sull’azienda?

Essendo noi un’azienda 4.0 riteniamo per noi sia fondamentale.

Quale/i elemento/i, nonostante le continue innovazioni dell’azienda, non siete disposti a cambiare?

Non cambierei il nostro know-how, ovvero il nostro complesso delle cognizioni ed esperienze, per il corretto impiego della tecnologia, in quanto proviene da oltre 30 anni di studio.

Se dovesse dare un consiglio agli studenti che aspirano in futuro ad un ruolo come il suo, quale sarebbe? 

Userei una semplice metafora di Seneca, che ritengo sia la pura realtà:

“la fortuna non esiste. esiste il momento in cui il talento incontra l’occasione.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here