Diasu leader mondiale nell’indagine posturale

0
50
Diasu
fonte: Foto di RF._.studio da Pexels

Sa.ni Corporate azienda leader mondiale nella nell’indagine della postura e del passo. Grazie alla tecnologia all’avanguardia commercializzata con il marchio diasu è riuscita a sviluppare un sistema d’indagine e di studio specialistico della postura.

Quello di Sa.ni Corpoprate è un ecosistema aziendale perfettamente strutturato in ogni sua parte. Di fatto chi entra nel mondo Sa.ni Corporate e Diasu oltre alle numerose analisi che si possono effettuare può partecipare a: corsi, eventi e molto altro ancora.

Ecco le analisi posturali che si possono effettuare:

  • Pressione Statica/Dinamica 3D; 
  • Stabilometria;
  • Morfometria Strutturale;
  • Morfometria Plantare
  • Descrizione discorsiva dettagliata del test (RebioDes) e dati disponibili tramite Cloud di Teleposturologia.

Attraverso tutte queste analisi specifiche è possibile avere una valutazione posturale globale per diagnosticare con precisione gli scompensi del corpo.

Diasu: Analisi uniche al mondo!

Baropodometria diagnostica e biometria digitalizzata 3d:

Una modalità di indagine completamente innovativa, concepita per studiare le pressioni plantari con e senza calzature, acquisendo i dati di una naturale posizione ergonomica del paziente.

Ideata dal ricercatore Piero Galasso, questa tecnologia valica i limiti dimensionali dei sistemi conosciuti, imponendosi come diagnostica unica.

Ecco nel dettaglio cosa possiamo scoprire dalla questa valutazione all’avanguardia a marchio Diasu:

  • Approfondire: la comprensione delle relazioni tra il sistema di controllo del moto, la dinamica del cammino e i meccanismi muscolari e articolari in gioco durante il movimento;
  • Analizzare: clinicamente le situazioni patologiche e programmare il più adeguato progetto di trattamento riabilitativo o chirurgico;
  • Valutare: la performance per incrementare le prestazioni sportive, così da ridurre il numero e la gravità degli infortuni;
  • Individuare: il livello di Qualità delle Vita;
  • Monitorare: i pazienti a rischio caduta;
  • Definire: le caratteristiche motorie dei soggetti affetti da patologie neurodegenerative.

Diasu, grazie alla strumentazione del Baropodometro Diagnostico 3D, rende evidente la ridotta valenza diagnostica degli altri sistemi a pedana. Infatti le superfici di acquisizione delle altre pedane presentano meno superficie e meno sensori di acquisizione di dati.

Questo porta il paziente a dover assumere durante l’esame delle posizioni innaturali, sia da fermo che in movimento, mancando così di precisione nella ricostruzione dell’impronta podalica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here