giovedì, Ottobre 28, 2021
HomeNEWS“Firmato il Next Generation for the italian future, un accordo strategico per...

“Firmato il Next Generation for the italian future, un accordo strategico per rafforzare la ripresa del nostro Paese”

- Pubblicità -spot_img

Roma, 1 marzo 2021 – “Dopo un lungo lavoro abbiamo firmato il NEXT GENERATION FOR THE ITALIAN FUTURE, un accordo strategico di collaborazione tra CONFASSOCIAZIONI e Comitato Tecnico Scientifico di UCID, Unione Cristiana Imprenditori Dirigenti, il cui obiettivo comune è quello di voler rafforzare il concetto di solidarietà e di rafforzare la ripresa e il rilancio del nostro Paese”. Lo hanno dichiarato in una nota congiunta il Presidente di CONFASSOCIAZIONI, Angelo DEIANA e il Presidente del Comitato Scientifico dell’UCID, Unione Cristiana Imprenditori e Dirigenti, Riccardo PEDRIZZI.

“Fin dalla sua nascita, la nostra Confederazione – ha continuato il Presidente DEIANA – ha fatto emergere a livello nazionale e internazionale il sistema nervoso dell’Italia, un sistema di professioni e imprese che spaziano dall’informatica alla comunicazione, dai beni culturali alla formazione, dalla finanza al real estate. Per questo il protocollo di intesa stipulato con il Comitato Tecnico Scientifico di UCID presieduto da Riccardo PEDRIZZI, grazie al lavoro prezioso di Severina BERGAMO, nostro Consigliere Delegato per lo Sviluppo della Rete, rappresenta un punto di arrivo ma anche un punto di partenza di un percorso ancora più incentrato sul valore della conoscenza e sull’importanza dei giovani della NEXT GENERATION”.

“Il pensiero sociale cattolico che è alla base di UCID e del suo Comitato Tecnico Scientifico – ha proseguito il Presidente Riccardo PEDRIZZI – ci permette di guardare questo periodo di crisi come un’occasione di discernimento e di nuove progettualità. È vero le attuali difficoltà sono enormi ma dando spazio alle esperienze positive e rigettando quelle negative, sicuramente aumentano le chance per un futuro migliore. Abbiamo condiviso un orizzonte di grande respiro strategico con CONFASSOCIAZIONI che coglie il nostro pensiero e avvia una sinergia per le nuove generazioni che porterà lontano perché guidata dal Bene Comune”.

“Ci confronteremo a breve per comprendere come mettere le importanti capacità professionali e imprenditoriali delle nostre realtà – ha affermato il Presidente PEDRIZZI – a disposizione del PNRR, Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Sarà una sfida importante quella di mobilitare persone, idee e capitali privati al fine di rafforzare ed implementare le pur ingenti risorse pubbliche provenienti dall’Unione Europea”.

“Siamo reciprocamente grati alle nostre organizzazioni – hanno concluso il Presidente del Comitato Tecnico Scientifico di UCID, Riccardo PEDRIZZI e il Presidente di CONFASSOCIAZIONI, Angelo DEIANA – per aver dato l’avvio a questo NEXT GENERATION FOR THE ITALIAN FUTURE, un accordo fondato su punti semplici ma fondamentali per il rilancio del Paese. Il nostro protocollo di intesa mette al centro di tutto la persona, il suo saper fare bene non solo sul piano professionale ma anche su quello etico. Ed è certo che quando etica, impresa e professione camminano insieme, il beneficio va al servizio di tutta la comunità”.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -spot_img

VIDEO NEWS

- Pubblicità -spot_img
Altre News
- Pubblicità -spot_img