mercoledì, Luglio 6, 2022
HomeAZIENDECookies: le nuove linee guida per le aziende

Cookies: le nuove linee guida per le aziende

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Orientarsi tra le norme in continua evoluzione non è mai semplice quando poi si tratta di leggi che riguardano il web diventa ancora più complicato.

Se vivi in ​​Europa e il tuo sito utilizza i cookie, potresti violare la legge.I cookie sono diventati una parte essenziale della nostra esperienza di navigazione sul web. Consentono ai siti Web che visitiamo di più di tenere traccia delle nostre preferenze senza costringerci ad accedere ogni volta. Consentono ai siti di ricordare i nostri nomi utente. Consentono ai negozi online di tenere traccia degli articoli che abbiamo inserito nei nostri carrelli della spesa. Forniscono i dati necessari per alcuni degli strumenti di analisi dei siti Web più popolari. In molti modi, fanno in modo che Internet agisca nel modo in cui ci aspettiamo. Allora perché l’UE ha ritenuto necessario regolamentare i cookie?Sfortunatamente, l’uso dei cookie solleva anche una serie di problemi di privacy .

Dal 10 gennaio entrano in vigore le linee guida del Garante sui cookies: cambiano informative e banner, e le sanzioni diventano sempre più salate: da 6.000 a 36.000 euro per omessa o errata informativa e da 10.000 a 120.000 euro per installazione dei cookies senza consenso.

Che cos’è la legislazione dell’UE sui cookie?

La legislazione dell’UE sui cookie è nata come una direttiva dell’Unione Europea, che aveva lo scopo di proteggere la privacy online. Da allora, alcune variazioni della politica sono state adottate da tutti i paesi dell’UE. La normativa UE sui cookie richiede 4 azioni da parte dei proprietari di siti Web che utilizzano i cookie:

  • Quando qualcuno visita il tuo sito web, devi fargli sapere che il tuo sito utilizza i cookie .
  • È necessario fornire informazioni dettagliate su come verranno utilizzati i dati dei cookie.
  • Devi fornire ai visitatori alcuni mezzi per accettare o rifiutare l’uso dei cookie nel tuo sito.
  • Se rifiutano, è necessario assicurarsi che i cookie non vengano inseriti nel loro computer.
  • Il modo in cui gestisci questi requisiti dipende interamente da te e discuteremo alcune delle tue opzioni in seguito. L’importante è che tu li gestisca.

Come faccio a rispettare la legge sui cookie dell’UE?

I regolamenti dell’UE non stabiliscono requisiti di conformità specifici. Stabiliscono semplicemente requisiti di alto livello. Il modo in cui li rispetti dipende in gran parte da te. Ecco alcune opzioni.

Sbarazzati dei tuoi cookie

Sembra abbastanza ovvio, ma potrebbe non essere così facile come pensi. Se hai solo un sito web semplice e statico, eliminare i cookie dovrebbe essere facile. Usa il metodo di Google Chrome sopra per capire dove esistono i cookie ed eliminare quel codice. Può essere semplice come rimuovere un campo commenti o quel pulsante “mi piace” usato raramente.Tuttavia, se il tuo sito Web ha qualcosa di più complicato dell’HTML statico, eliminare i cookie sarà molto più difficile e devi considerare cosa sacrificherai nel processo. Se pubblichi un blog quotidiano sul tuo sito, i cookie sono essenziali per i commenti. Vuoi perdere i commenti solo per evitare di informare i tuoi visitatori sui cookie? Probabilmente no.

Aggiungi un pop-up o una tecnologia simile

Non ci sono istruzioni specifiche su come gli utenti devono essere informati o esattamente quali informazioni devi fornire loro. Tuttavia, ci sono alcuni approcci generalmente accettati.I n primo luogo, è necessario informare gli utenti che vengono utilizzati i cookie. Questo può essere fatto tramite un pop-up, una barra di intestazione o una tecnologia simile. La formulazione non ha bisogno di essere complessa o addirittura dettagliata a questo punto. I dettagli possono essere forniti altrove. L’importante è che l’avviso esista e che includa l’opzione per disattivare i cookie.Se non sei sicuro di come sarebbe, c’è un ottimo esempio da ICO, l’organismo di regolamentazione del Regno Unito responsabile dell’applicazione della legislazione sui cookie. Quando accedi per la prima volta al loro sito Web, viene visualizzato il seguente pop-up:

Abbiamo inserito i cookie sul tuo dispositivo per aiutare a migliorare questo sito web. È possibile utilizzare questo strumento per modificare le impostazioni dei cookie. In caso contrario, daremo per scontato che tu sia d’accordo per continuare.

La barra pop-up/intestazione che utilizzi deve avere uno spazio in cui gli utenti possono acconsentire o rifiutare i cookie. Se gli utenti ignorano l’avviso, in genere puoi presumere il consenso.

Ottieni il consenso implicito

A seconda dell’interpretazione della legge da parte del tuo Paese, potrebbe essere necessario solo ottenere il “consenso implicito” dell’utente. Invece di costringere ogni utente a fare clic su “accetta” prima che possa accedere al tuo sito, puoi invece visualizzare un breve messaggio che li informa che i cookie vengono utilizzati, in genere tramite una barra di intestazione o qualche altro metodo non ostruttivo. Dopo un periodo di tempo predefinito, che può essere di pochi secondi, l’annuncio può scomparire. Se l’utente rimane sul tuo sito, il consenso è implicito.

Aggiungilo ai tuoi Termini e condizioni

L’inclusione di un popup potrebbe non fornire la migliore esperienza utente, quindi alcune società hanno optato per l’inclusione della divulgazione dei cookie nei propri Termini e condizioni. Questo può essere un metodo molto efficace e non intrusivo, ma ci sono un paio di avvertimenti.Innanzitutto, gli utenti devono acconsentire all’uso dei cookie, quindi se includi le informazioni nei tuoi T&C, hai bisogno di un modo per consentire agli utenti di approvare i tuoi T&C. Questo di solito viene fatto come parte di un processo di registrazione o registrazione. Se il tuo sito Web non richiede la registrazione degli utenti, questa opzione probabilmente non funzionerà per te.In secondo luogo, non puoi semplicemente aggiungere la lingua dei cookie ai Termini e condizioni esistenti perché devi ottenere il consenso specifico per l’uso dei cookie. Ciò significa che, se hai già utenti che hanno accettato i tuoi T&C, dopo aver aggiunto la lingua dei cookie dovrai chiedere loro di rivedere e accettare i nuovi T&C.

Quando chiedere il consenso

Il consenso deve essere ottenuto la prima volta che un utente visita il tuo sito. Non è necessario ottenerlo alle visite successive (dovresti essere in grado di identificare i visitatori di ritorno, grazie ai cookie). Una volta ricevuto il consenso, puoi presumere che l’utente acconsenta a quegli stessi cookie ogni volta che ritornano. Inoltre, non è necessario ottenere il consenso ogni volta che si modificano i cookie. A condizione che tu abbia già spiegato le finalità dei cookie sul tuo sito Web, le modifiche a tali cookie non rappresentano una violazione dell’accordo originale, a meno che tu non abbia apportato modifiche significative al modo in cui vengono utilizzate le informazioni sui cookie. In tal caso, dovrai chiedere nuovamente agli utenti il ​​consenso.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

VIDEO NEWS

- Pubblicità -spot_img
Altre News
- Pubblicità -spot_img
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com