test
mercoledì, Luglio 24, 2024
HomeEVIDENZACommercio equo e solidale, dal 4 settembre le domande di agevolazione

Commercio equo e solidale, dal 4 settembre le domande di agevolazione

- Pubblicità -
- Pubblicità -

Il ministero delle Imprese e del Made in Italy mette a disposizione 800 mila euro per sostenere le imprese che, nell’ambito di appalti di fornitura alle pubbliche amministrazioni, utilizzano prodotti del commercio equo e solidale.

Le agevolazioni, che saranno concesse sulla base di una procedura valutativa a sportello, consistono in un rimborso fino al 15% dei maggiori costi sostenuti per la fornitura dei prodotti del commercio equo e solidale. Il contributo, a fondo perduto, non potrà comunque essere superiore a 10 mila euro per ciascun beneficiario.

Sono ammissibili alle agevolazioni le spese sostenute per l’acquisto di materie prime, semilavorati e materiali di consumo i cui costi sono determinati sulla base degli importi di fattura.

Le domande potranno essere presentate dal 4 all’11 settembre 2023 dalle imprese aggiudicatarie di gare di appalto con le pubbliche amministrazioni.

Lo sportello per la presentazione delle domande sarà gestito da Invitalia per conto del Ministero.

Per maggiori informazioni

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

VIDEO NEWS

- Pubblicità -spot_img
Altre News
- Pubblicità -spot_img
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com