martedì, Dicembre 6, 2022
HomeAZIENDECase passive nel clima mediterraneo, abitazioni efficienti e sostenibili

Case passive nel clima mediterraneo, abitazioni efficienti e sostenibili

- Pubblicità -
- Pubblicità -

La casa passiva è un edificio che utilizza strategie passive, cioè bassi consumi, per abbattere i consumi energetici. Queste strategie possono includere: maggiore isolamento, sistemi di ventilazione meccanica, protezione solare, tra gli altri. E, sebbene queste case provengano da climi più freddi, sono facilmente adattabili al clima mediterraneo.

Le case passive sono progettate per ridurre il fabbisogno di riscaldamento e raffrescamento fino al 75%. 

Cosa sono le case passive?

Una “casa passiva” può essere intesa come un’abitazione che non necessita praticamente di alcun apporto energetico per mantenere condizioni ottimali di comfort termico e qualità dell’aria. Non si tratta di uno stile architettonico particolare o dell’uso di materiale di costruzione specifico ma dell’ottimizzazione delle risorse esistenti attraverso tecniche passive.

È necessario realizzare una buona progettazione passiva adattata alle condizioni circostanti insieme a soluzioni costruttive di qualità, nonché una buona esecuzione durante il processo di costruzione, affinché gli studi di efficienza energetica effettuati possano diventare realtà.

Ci sono dei consumi di cui non possiamo fare a meno, non importa quanto sia buono il progetto costruttivo, come ad esempio la produzione di acqua calda sanitaria, l’illuminazione o gli elettrodomestici. In questo senso, è importante cercare apparecchiature ad alta efficienza energetica e il supporto di energia rinnovabile.

Siamo sempre più consapevoli che il nostro modo di vivere e di consumare deve essere più sostenibile e rispettoso dell’ambiente, perché il futuro del pianeta dipende letteralmente da questo. Quindi, molte aziende, tra cui Distretti Ecologici, stanno già sviluppando tecnologie e prodotti in questa prospettiva, anche nel campo dell’architettura e delle costruzioni. Un esempio di questo sono le case passive.

Il concetto di casa passiva si basa sulla ricerca di un equilibrio tra comfort interno e consumi energetici molto bassi. Pertanto, le case passive sono considerate quelle costruzioni che sono praticamente autonome, soprattutto per quanto riguarda le loro esigenze di riscaldamento. In questo aspetto, si cerca che questo tipo di alloggio sia autosufficiente attraverso l’energia solare.

Grazie alla loro efficienza energetica, le case passive ci permettono di risparmiare fino al 90% sui costi dell’elettricità o del gas naturale, e ci aiutano a mantenere significativi risparmi economici a tutti i livelli. Allo stesso modo, i materiali ecologici sono utilizzati principalmente nella sua costruzione, quindi rientrerebbero anche nella categoria dell’architettura sostenibile.

Quali sono i vantaggi di una casa passiva?

L’alto potenziale e la redditività delle case passive le ha portate ad essere considerate da molti come le case del futuro. A questo si aggiungono molti altri aspetti favorevoli rispetto alla ‘edilizia convenzionale’, tra cui:

  • La loro realizzazione permette una significativa riduzione delle emissioni di carbonio.
  • Il grande risparmio energetico di questo tipo di abitazioni fa sì che possano operare al di fuori della rete elettrica, grazie all’incorporazione di pannelli solari.
  • Le case passive sono progettate a piacimento del cliente ma sono tutte realizzate con materiali naturali di altissima qualità.
  • È un falso mito credere che costruire una casa passiva sia più costoso che costruire una tradizionale casa di cemento e mattoni, perché possono essere estremamente convenienti.
  • Le case passive hanno un isolamento termico perfetto. Le case passive sono in grado di mantenere una temperatura di comfort (21º) all’interno, sia in inverno che in estate. I materiali utilizzati per l’isolamento sono tutti naturali e sono posizionati in modo da evitare qualsiasi perdita di freddo o calore.
  • In queste abitazioni, come abbiamo detto, la ventilazione gioca un ruolo fondamentale, quindi la qualità dell’aria (soprattutto nelle abitazioni lontane dai centri urbani) sarà più alta.

Negli ultimi anni, e in risposta ad una crescente consapevolezza ambientale, la costruzione di case passive è aumentata considerevolmente. Nel nostro paese, è un tipo di costruzione che è anche in piena espansione, non solo a causa della domanda dei consumatori, ma anche da parte di sviluppatori immobiliari, produttori di materiali isolanti, condizionatori d’aria, architetti e consulenti, ecc.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

VIDEO NEWS

- Pubblicità -spot_img
Altre News
- Pubblicità -spot_img
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com