sabato, Aprile 13, 2024
HomeEVIDENZAAl via il primo corso di formazione sulle “funzioni europee”

Al via il primo corso di formazione sulle “funzioni europee”

- Pubblicità -
- Pubblicità -

“Valorizziamo e potenziamo la formazione nella Pubblica amministrazione, investendo sulle competenze del personale. Così modernizziamo e rendiamo più efficiente la Pubblica amministrazione”. Lo affermano il ministro per la Pubblica amministrazione, Paolo Zangrillo, e il presidente della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga, presentando l’avvio del primo corso di formazione specialistica, rivolto a dirigenti e funzionari delle Regioni e delle Province Autonome, che si terrà dal 23 al 27 ottobre 2023, a Bari, presso la Regione Puglia.

L’iniziativa rappresenta la prima tappa di un percorso volto alla realizzazione di altri corsi tematici in attuazione dell’Accordo di collaborazione interistituzionale sottoscritto da Dipartimento per la Funzione pubblica, Conferenza delle Regioni e SNA lo scorso 19 maggio. Il corso è finalizzato, in particolare, al rafforzamento della capacità delle amministrazioni regionali di svolgere le proprie ‘funzioni europee’, migliorando la conoscenza del funzionamento teorico e pratico dei processi di formazione e di attuazione della normativa e delle politiche dell’Unione europea disciplinati nell’ordinamento italiano dalla legge 234/2012.

“Viviamo in un’epoca di grandi cambiamenti, senza una formazione continua non potremmo essere competitivi – commenta il Ministro Zangrillo –. Avere personale costantemente aggiornato significa essere in grado di rispondere in maniera efficace ai cambiamenti dettati dalle evoluzioni normative, dall’innovazione tecnologica e dalle esigenze di offrire servizi sempre più efficaci a cittadini e imprese”.

“Per modernizzare la Pubblica Amministrazione investiamo sulla formazione – aggiunge Fedriga – quale leva per la valorizzazione del capitale umano della pubblica amministrazione e al fine di fornire a cittadini e imprese servizi sempre più efficienti e migliorare la competitività del nostro Paese”.

“È fondamentale – dichiara Paola Severino, Presidente della SNA – per l’Italia e la sua Pubblica Amministrazione abbracciare una visione sempre più europea, integrando pienamente le politiche e le normative dell’Unione nel nostro funzionamento quotidiano. Questo non solo rafforza la nostra posizione all’interno dell’UE, ma migliora anche la qualità e l’efficienza dei servizi che offriamo ai cittadini e alle imprese. Questo primo corso di formazione specialistica è un passo significativo in questa direzione e la SNA è orgogliosa di essere al fianco delle Regioni e delle Province Autonome in questa importante iniziativa”.

- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

VIDEO NEWS

- Pubblicità -spot_img
Altre News
- Pubblicità -spot_img
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com